,

Peperoni in agrodolce

Peperoni in agrodolce

I peperoni in agrodolce sono un piatto versatile e ricco di sapori contrastanti che conquista il palato con la sua combinazione unica di dolcezza e acidità. Possono essere serviti come antipasto, contorno o accompagnamento per carni e formaggi.

I peperoni in agrodolce non solo deliziano il palato con il loro gusto unico, ma offrono anche numerosi vantaggi che li rendono una scelta perfetta per arricchire la tua tavola, in quanto sono un’ottima fonte di vitamine e antiossidanti, grazie ai peperoni ricchi di vitamina C.

Con questa semplice e gustosa ricetta, potrai preparare in pochi passaggi un piatto che conquisterà tutti.

Ricetta Peperoni in agrodolce

Ingredienti 
2 peperoni
1/2 cipolla

6-7 pomodorini ciliegino
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di aceto balsamico
Olio e sale

Come fare i Peperoni in agrodolce

Preparazione degli Ingredienti: Inizia tagliando i peperoni a strisce sottili e la cipolla a fette sottili. Taglia anche i pomodorini ciliegino a metà.

Appassire la Cipolla: In una padella, fa appassire la cipolla tagliata sottilmente in un po’ di olio extravergine di oliva fino a renderla traslucida e leggermente dorata.

Cottura dei Peperoni: Aggiungi i peperoni tagliati a strisce e i pomodorini ciliegino a metà nella padella con la cipolla. Aggiusta di sale e lascia cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti, o fino a quando i peperoni sono morbidi.

Aggiunta di Zucchero e Aceto Balsamico: Alza leggermente la fiamma e aggiungi lo zucchero e l’aceto balsamico ai peperoni. Mescola bene per distribuire uniformemente gli ingredienti e lascia sfumare l’aceto per alcuni minuti.

Ultima Cottura e Servizio: Continua la cottura per altri 5 minuti, o fino a quando la salsa si è leggermente addensata e i peperoni sono ben cotti. Servi i peperoni in agrodolce caldi o a temperatura ambiente, guarnendo eventualmente con foglie di basilico fresco.

Scopri anche le Verdure gratinate con farina di mais

Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l’Ebook “Le Ciambelle” da scaricare e stampare

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *