,

Pangoccioli fatti in casa

Pangoccioli home made

I Pangoccioli fatti in casa sono dei piccoli panini di pasta lievitata, con all’interno le gocce di cioccolato, molto simili alle classiche brioche in commercio. Sono dei dolci lievitati soffici, morbidi e con un gusto deciso e profumato dovuto anche all’aggiunta del miele. Ideali da mangiare a colazione o a merenda, possono essere portati a scuola o al lavoro. Si conservano per alcuni giorni se sigillati perfettamente, una volta raffreddati.

Gli ingredienti per preparare i Pangoccioli sono semplici, come la farina Manitoba, il latte, le uova, lo zucchero, un po’ di burro ed il lievito di birra fresco. Poi è necessaria una doppia lievitazione, prima per l’intero impasto e poi, una volta formati i panini, è necessaria una seconda lievitazione di un’ora.

Con queste dosi usciranno circa 12 Pangoccioli.

Ricetta Pangoccioli fatti in casa

Ingredienti

150 g. di farina 00

150 g. di farina Manitoba

70 g. di latte tiepido

70 g. di acqua tiepida

1 uovo

60 g. di zucchero

25 g. di burro morbido

10 g. di lievito di birra

1 cucchiaino di miele

1 bustina di vanillina

50 g. di cioccolato a pezzi

Sale

Come fare i Pangoccioli fatti in casa

– Riscaldare il latte, che deve essere tiepido.

– Inserire in una ciotola le farine ed al centro versare lo zucchero, il latte, l’acqua  ed il lievito di birra.

– Iniziare a mescolare gli ingredienti e poi inserire l’uovo, continuando ad impastare.

– Inserire il miele ed alla fine unire il burro morbido continuando ad impastare, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.

– Unire i pezzetti di cioccolato, impastare e formare una palla da lasciare lievitare per circa 2/3 ore.

– Formare i Pangoccioli con circa 50 g. di impasto, adagiare nella leccarda del forno e fare lievitare per circa 1-2 ore.

– Spennellare i Pangoccioli con il latte ed infornare a 180 gradi per circa 15/20 minuti.

Scopri anche il Pan Brioche al latte

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *