,

Gelato al caffè senza gelatiera

Gelato al caffè senza gelatiera

Il gelato al caffè senza gelatiera è una vera delizia che puoi preparare comodamente a casa tua, con ingredienti semplici ma dal sapore straordinario. Gustalo da solo, in coppetta o accompagnato da biscotti per un’esperienza ancora più gustosa.

Fare in casa il gelato al caffè senza gelatiera è facilissimo e semplice. Bastano solo tre ingredienti, come la panna fresca, lo zucchero e l’uovo e qualche ora di freezer per ottenere un gelato morbido e cremoso al gusto di caffè.

Il gelato al caffè è un’opera d’arte culinaria che unisce la freschezza della panna alla intensa nota del caffè, creando un’esperienza gustativa che ti porterà in un viaggio sensoriale senza precedenti.

Ricetta Gelato al caffè senza gelatiera

Ingredienti

125 g di panna fresca

1 uovo

45 g di zucchero

1 tazzina di caffè

Cioccolato a scaglie (per guarnire)

Come fare il Gelato al caffè senza gelatiera

Preparazione del Caffè: Prepara una tazzina di caffè e lasciala raffreddare completamente. Puoi utilizzare il caffè espresso o quello preparato con la tua macchina preferita.

Montaggio della Panna: Monta la panna fresca fino a ottenere una consistenza soffice e montata. Trasferiscila quindi in frigorifero per mantenerla fresca.

Montaggio dell’Albume: Monta l’albume con 15 g. di zucchero semolato fino a ottenere una consistenza ferma e lucida. Questo aggiungerà leggerezza e sofficità al gelato.

Preparazione del Composto: In una ciotola, monta il tuorlo con i restanti 30 g. di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Con movimenti delicati, unisci il composto di tuorlo e zucchero alla panna montata. Aggiungi l’albume montato a neve al composto, mescolando delicatamente per mantenere la leggerezza del gelato. Infine, incorpora il caffè freddo al composto, assicurandoti di mescolare accuratamente per distribuire uniformemente il sapore.

Congelamento del Gelato: Trasferisci il composto ottenuto in un contenitore adatto per il freezer, coprilo con pellicola trasparente e lascialo riposare in freezer per circa 3 ore, o fino a quando si sarà solidificato.

Servizio e Guarnizione: Prima di servire, lascia il gelato a temperatura ambiente per circa 15 minuti per ammorbidirlo leggermente. Guarnisci il gelato al caffè con generose scaglie di cioccolato per un tocco extra di golosità e croccantezza.

Scopri anche il Millefoglie con panna e fragole

Iscriviti alla newsletter e ricevi gratuitamente l’Ebook “Le Ciambelle” da scaricare e stampare

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *