Cosa vedere a New York in 5 giorni

Cosa vedere a New York in 5 giorni con itinerario e prezzi

New York è una delle città più vibranti e ricche di cultura al mondo, con una vasta gamma di attrazioni da esplorare. Se hai cinque giorni per visitare questa metropoli affascinante, ecco un itinerario dettagliato per massimizzare la tua esperienza.

Primo Giorno: Rockefeller Center – Times Square – Empire State Building

Inizia la tua giornata passeggiando lungo la Fifth Avenue per fare shopping tra i negozi di lusso e ammirare le vetrine di grandi firme.

Visita la maestosa St. Patrick’s Cathedral, uno dei simboli architettonici di New York.

Dirigiti verso il Rockefeller Center, dove potrai visitare il Top of the Rock per una vista mozzafiato sulla città o pattinare sulla famosa pista del ghiaccio durante l’inverno.

Continua la tua avventura a Times Square, il cuore pulsante di Manhattan con i suoi schermi luminosi e l’atmosfera elettrizzante.

Concludi la giornata salendo sull’Empire State Building per una vista panoramica notturna della città che non dimenticherai.

Per salire sull’Empire il costo del biglietto è di circa 44 dollari a testa. Per maggiori informazioni qui.

Puoi provare la famosa Joe’s pizza. Tre slice di pizza, birra e coca cola, 20 dollari.

Joe’s Pizza Times Square
1435 Broadway

Cosa vedere a New York in 5 giorni

Secondo Giorno: Greenwich Village e Brooklyn

La giornata inizia dal Greenwich Village, un quartiere ricco di caffè storici, ristoranti alla moda e stradine pittoresche.

Scendi verso Lower Manhattan e passeggia lungo Wall Street, ammirando l’iconico toro di bronzo.

Dedica del tempo al commovente Memorial 9/11 e al museo che racconta la storia degli attacchi dell’11 settembre 2001.

Raggiungi Brooklyn con il battello dell’East River Ferry, che si prende dal Pier 11 e arriva nel quartiere Dumbo. Il costo del biglietto è di circa 4 dollari. La via famosa dove si vede il ponte racchiuso tra i palazzi è Washington Street, all’incrocio con Water Street.

Fai un giro nel quartiere e fermati a mangiare da Celestine. Per hamburger, acqua e caffè circa 30 dollari a testa. Per prenotare qui

Al ritorno, attraversa il Brooklyn Bridge a piedi per raggiungere Manhattan e goditi la vista spettacolare della città. Per l’accesso pedonale da Brooklyn: angolo fra Tillary Street e Adams Street, o scale all’angolo fra Prospect Street e Cadman Plaza Est; accesso pedonale da Manhattan: incrocio fra Park Row e Center Street.

Arriva a Battery park city, dove si può vedere il tramonto e la Statua della Libertà.

Statua della Libertà. Per vederla e fotografarla si può prendere il traghetto gratis per Staten Island. La flotta di traghetti arancioni attraversa la baia di New York nel tratto fra Manhattan e Staten Island. Il viaggio è gratis. Whitehall Ferry Terminal, 4 South Street (Financial District, Manhattan).

La traversata dura venticinque minuti, e dal traghetto, se si prende posto sul lato destro dell’imbarcazione, si può ammirare la statua per gran parte del viaggio. Arrivati a Staten Island occorre obbligatoriamente scendere dal traghetto.

Cosa vedere a New York in 5 giorni

Terzo giorno: MET – Central Park

Trascorri la mattinata al Metropolitan Museum of Art, per i newyorkesi semplicemente MET, uno dei musei più importanti al mondo, per ammirare opere d’arte eccezionali da tutto il mondo. Si tratta di un’elegante struttura in stile beaux-arts, ospitata all’interno di Central Park.

Visita Central Park, un’oasi verde nel cuore della città. Noleggia una bici o goditi una passeggiata rilassante lungo i sentieri. Alcuni posti da vedere:

Strawberry Fields. All’incrocio fra Central Park West e la 72nd Street c’è un ingresso per Central Park che conduce dritti a un grazioso giardino con arbusti, aiuole, piante di fragole. Questa piccola area verde si chiama Strawberry Fields.

Conservatory Water. Tra aprile e novembre, nel laghetto all’altezza dell’East 73rd Street, tutti i giorni alle 10 in punto prende il via un’appassionante regata di barche a vela radiocomandate dai membri del Central Park Model Yacht Club.

Bethesda Terrace: Situata all’accesso di Central Park dalla 72nd Street, Bethesda Terrace è una struttura magnifica e storica che comprende la Bethesda Fountain e l’adiacente terrazza con scalinate imponenti. È un luogo incantevole dove ammirare l’architettura elegante, godersi una vista spettacolare sul lago e rilassarsi immersi nella bellezza del parco.

The Reservoir: Il Reservoir, situato nel nord-ovest di Central Park, è una grande vasca d’acqua circondata da un sentiero pedonale di circa 2 chilometri. Offre uno scenario tranquillo e panoramico ideale per fare jogging, passeggiare o semplicemente ammirare la vista sulla skyline di Manhattan.

Summit e SoHo

All’ora del tramonto prenota una visita al Summit, il grattacielo principale del nuovo complesso del World Trade Center.

Da qui è possibile ammirare l’intera città di New York. Il costo per visitare il Summit parte da 43 dollari a testa, con una maggiorazione nelle ore del tramonto. Per maggiori informazioni e per prenotare qui

Visita il quartiere SoHo dove puoi trovare numerose gallerie d’arte e bistrot alla moda.

Per cenare Nomo Kitchen, cena a partire da circa 45 dollari a testa. Per prenotare qui

Cosa vedere a New York in 5 giorni

Quarto Giorno: Partita di basket e Grand Central Terminal

Inizia la giornata con un’esperienza sportiva tipicamente americana assistendo a una partita di basket NBA presso il Madison Square Garden. Il Madison si trova a Midtown Manhattan, sulla 7th Avenue tra la 31esima e la 33esima strada. Per vedere una partita il costo si aggira intorno ai 120 dollari a persona. Per prenotare qui

Dirigiti verso il Grand Central Terminal, una delle stazioni ferroviarie più belle al mondo. Ammira la sua architettura storica e goditi una pausa per un caffè presso uno dei tanti bar presenti all’interno.

Prosegui verso Bryant Park, un’oasi verde nel cuore di Manhattan. Qui potrai rilassarti, magari con un libro, o ammirare le attività culturali e gli eventi che spesso si tengono in questa zona.

Alle spalle di Bryant Park si trova la New York Public Library, la biblioteca pubblica della città, con la scalinata con i famosi leoni di marmo.

Concludi la serata presso Ilili restaurant, ristorante libanese che si trova al 236 Fifth Avenue, costo circa 35 dollari a testa. Per maggiori informazioni e per prenotare qui

Cosa vedere a New York in 5 giorni

Quinto Giorno: MoMA e High Line

Dedica la mattinata alla visita del MoMA, Museum of Modern Art uno dei musei d’arte moderna più importanti al mondo. Ammira opere di artisti importanti, come Van Gogh, Picasso, Warhol e molti altri.

Nel pomeriggio, dirigiti verso l’High Line, un parco pubblico costruito su una vecchia linea ferroviaria elevata. Goditi una passeggiata panoramica tra giardini, installazioni artistiche e vedute mozzafiato sulla città.

Gli accessi della High Line sono:

– a sud, in Gansevoort Street 

– a nord, nel quartiere di Hell’s Kitchen.

Seguendo questo itinerario dettagliato, avrai la possibilità di esplorare alcuni dei luoghi più iconici e interessanti di New York in soli cinque giorni. Ricorda di mantenere un ritmo rilassato e di goderti al massimo ogni esperienza che questa incredibile città ha da offrire.

Per ulteriori informazioni vai a Come organizzare un viaggio a New York


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *